MENU

Sipario d’arte e di vita
Dove si trova la “Dino Ciani”?
… anche nella sala da concerto vuota, quando ancora nell’aria risuonano note ed
applausi, quando si tolgono i vasi di fiori e gli striscioni degli Sponsor, quando
pare tutto finito, la Dino Ciani è ancora presente, pronta a ricreare eventi e
successi.
L’impegno di favorire il talento dei giovani artisti di valore non vuole conoscere
pause: sono la loro amicizia e la risposta affezionata del pubblico che invitano
all’opera.
Molti giovani si esibiscono nei concerti della Ciani per “provare” in pubblico un
nuovo programma prima di un concorso importante, di una nuova prova
d’esame o dell’incisione di un nuovo compact disc. La Ciani li accoglie con un
atto di amore e di fiducia per loro e per le loro speranze.
A volte questa motivazione nasconde il loro desiderio di stare insieme.
Sono allora occasioni di festa. I concertisti ritornano, quasi fra vecchi amici, dopo
tanti giorni di studio e di fatica a portare i progressi della loro arte. Se ne
constatano insieme i miglioramenti, con parole di incoraggiamento, di elogio.
Spesso capita che alcuni di loro diventino bravissimi, degli importanti
professionisti, con un carnet denso di impegni. Anche se per questo sarà più
difficile ottenere la loro presenza non ci rattristiamo. È infatti quanto ci
aspettiamo per loro.
Siamo allora orgogliosissimi e, coinvolti nella loro gioia, li seguiamo nelle più
prestigiose sale da concerto italiane, con il solo voto che il loro talento sia
riconosciuto e li porti alle stelle…
… e lievi le stelle percorrono il cielo (Giovanni Pascoli)